Un libro che mi ha fatto sentire in colpa

……………………..Cerco collaboratori per il sito http://www.luccafoodwine.com

La Stanza Bianca

Scrivere un libro è un po’ come correre una maratona, la motivazione in sostanza è della stessa natura: uno stimolo interiore silenzioso e preciso, che non cerca conferma in un giudizio esterno.

OD3A7863-Edit.jpg

Quando ho iniziato a leggere L’Arte di Correre di Murakami, temevo che non mi sarebbe piaciuto. Innanzitutto, perché da tempo stavo attraversando una fase di stanca e distacco cronico da Murakami, dopo un periodo in cui avevo letto avidamente diversi suoi romanzi. Poi, perché non si trattava di un romanzo, cioè non era il tipo di testo che leggo di solito.

Poi è arrivato questo incipit:

Oggi è il 5 agosto 2005, un venerdì. Isola di Kauai, arcipelago delle Hawaii, costa nord. Il tempo è così bello che quasi viene a noia. Al momento non c’è una nuvola in cielo, non c’è nemmeno un’allusione all’idea di nuvola. Sono arrivato qui alla fine di luglio e come al solito ho…

View original post 353 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...